Address : Via del Macao 6
00185 Roma

Abbiamo sempre fatto cosi

11/04/2021 - 11/04/2023

Abbiamo già trattato nell'ambito dell'articolo "Le casistiche di crisi delle aziende alberghiere " i tratti comuni che all'interno degli alberghi, possono far scaturire situazioni di criticità; alcune di queste possono avere una intensità tale da compromettere la stessa continuità aziendale.
 
 
Riconoscerle significa quindi anche avere la possibilità di intervento in via preventiva.
 
 
Negli articoli precedenti, nell'analizzare le cause, abbiamo anche ipotizzato delle soluzioni, quando queste siano ancora di possibile attuazione, visto che far persistere in azienda determinati modelli gestionali e/o comportamentali ne può stratificare la problematica rendendola di difficile risoluzione. 
 
 
Spesso, come si approfondirà nell'articolo, il problema è innanzitutto di tipo culturale.
 
 
Aziende immobili nella loro mentalità, spesso con modelli di gestione patriarcali, rischiano senza un cambio di rotta di esporsi prima delle altre a periodi di criticità che possono comprometterne irrimediabilmente la situazione. 
 
 
Qui di seguito alcune casistiche tipiche:
 
 
1) Assenza di un efficace modello di controllo della gestione e dei flussi di cassa 
 
In queste aziende la gestione è sempre per cassa e mai per competenza. Sembra strano che al giorno di oggi, e ben prima del Covid, si possa gestire una azienda in questo modo, ma i vari progetti consulenziali e di riorganizzazione seguiti hanno confermato la frequenza di questo tipo di criticità. Un modello di questo tipo compromette anche il momento decisionale che non ha basi analitiche.
 
 
2) Assenza di rilevazione, gestione o organizzazione dei dati
 
In un mondo che ha nel dato uno degli elementi di maggior valore, ci sono realtà che non curano questo loro patrimonio, non si alimentano anagrafiche e database, non si confrontano dati  su base annuale o mensile, non si rileva l'incidenza della produzione sui singoli giorni della settimana in relazione ai vari account clienti e molto altro.
 
La mancanza di questo tipo di rilevazione compromette la strategia commerciale che non avendo fonti certe spesso prende decisioni sulla scia dell'impulsività.
In queste realtà " le opinioni " spesso del fondatore, contano più dell'oggettività dei dati. 
 
 
3) Abbiamo sempre fatto così
 
Modello gestionale quanto mentalità stratificata nelle consuetudini e non in grado di intercettare sia il cambiamento che l'evoluzione
 
 
4) È  colpa di....
 
Aziende di questo tipo sono perennemente alla ricerca di un colpevole, che ovviamente non  è mai il loro modello gestionale , ma sempre qualcun'altro: la politica, le ota, il comune, i dipendenti, i fornitori...
 
 
5) Io sono il più bravo di tutti è il resto del mondo a non capire nulla
 
Tipico atteggiamento di alcuni fondatori che alimentano il loro ego con i ricordi. Accentratori, restii alla delega, questo tipo di imprenditori generalmente lasciano spazio troppo tardi, spesso in coincidenza di una età anagrafica molto avanzata. Subentrare in situazioni di questo tipo è spesso catalogabile come una delle crisi di più difficile risoluzione visto che, generalmente, questi modelli non dispongono neanche della prima linea manageriale e quindi totalmente privi di competenze. 
 
 
6) Immobilismo del personale
 
Aziende di questo tipo non conoscono la meritocrazia ed il personale rimasto in azienda è quello che più si è plasmato, nel corso del tempo, a modelli gestionali errati. Il metro di giudizio non è la produttività ma la fedeltà a dei modelli anacronistici. Il personale in questi casi entra in zone di comfort sempre a discapito dell'azienda.
Il capo azienda è costantemente circondato da figure assertive abituate ad assecondarlo.
In realtà questo tipo di personale ha come unico obiettivo la difesa del posto di lavoro, non sono inoltre presenti stimoli professionali e spesso quindi non si sono inserite risorse adeguate. 
 
 
 
Queste situazioni, alcune al limite del paradossale, sono  ancora ampiamente diffuse nel comparto alberghiero italiano. Se il settore  vorrà cogliere le sfide del futuro dovrà necessariamente ripensare se stesso ed i modelli gestionali relativi.
 
 
Ti è piaciuto l'articolo? Diffondilo sui social utilizzando l'icona relativa.
 

Vuoi sapere di più sul mio percorso professionale?

https://www.robertonecci.it/it/percorso-professionale.html

 

TI INTERESSA IL MARKETING ALBERGHIERO? 

https://www.robertonecci.it/it/news/2648/il-marketing-alberghiero.html

 

VUOI UN AIUTO PER LA TUA AZIENDA ALBERGHIERA? VISITA I NOSTRI SITI

 

 
 
 
Vuoi un contatto diretto con me? scrivimi r.necci@robertonecci.it 
 

Roberto Necci

info@robertonecci.it 

 

Se ti piacciono le news del blog vedi tutti articoli qui: https://www.robertonecci.it/it/news.html

 

Sei già iscritto al nostro canale Telegram? https://t.me/neccihotels

 

 



Maggiori informazioni, sulle nostre attività consulenziali sono disponibili sul sito www.neccihotels.it , relativamente alla finanza di impresa ed all'assistenza in situazioni speciali www.investhotel.it


»