Address : Via del Macao 6
00185 Roma

Cambiamento

Cambiamento

27/03/2019 - 27/03/2020

Nel corso della mia carriera ho dovuto gestire moltissime situazione dove accanto all'innovazione di processo vi era necessita' di insinuare una diversa cultura aziendale.

Non sempre e' possibile, quasi mai e' facile.

All'inizio l'approccio deve essere quello tipico del "visionari" immaginare un modello e fare in modo nel corso del tempo che questo modello prenda forma.

L'aspetto successivo e' coinvolgere le singole risorse all'interno del progetto immaginato.

L'aspetto maggiormente ostativo e' la resistenza al cambiamento di chi dal cambiamento si sente escluso o necessariamente non e' in grado di comprenderlo.

Il cambiamento infatti va di pari passo con la meritocrazia, ma la meritocrazia, termine che in Italia spesso confondiamo, ha un lato oscuro: non per tutti puo' esserci merito.

Il merito e' frutto dell'impegno, del sacrificio, dell'attitudine, delle capacita', del momento personale che si vive.

Fondamentalmente le aziende che ho aiutato a cambiare avevano dei tratti simil che come casistiche ho qui di seguito sintetizzato:

1) Servizi o procedure datate non piu' al passo con i tempi.
Motivo: da anni si faceva sempre nello stesso modo e si continuava a farlo
Risultato: si continuavano ad ottenere gli stessi risultati negativi

2) Processi considerati troppo innovativi
Motivi: non si vuole cambiare
Risultato: non vi e' attitudine a cambiare non si vuole uscire dalla "zona di sicurezza"

3) Le nostre risorse sono scarse
Motivo: i processi datati, i servizi fuori mercato hanno messo in diffcolta' l'azienda
Risultato: l'azienda continuera' ad avvitarsi su se stessa fino alla definitiva chiusura

4) Non possiamo sbagliare
Motivo: non abbiamo voglia di cambiare e mettiamo davanti prima i problemi
Risultato: continuare cosi e' sbagliato. Dagli errori si impara e si riesce a modificare l'impostazione

5) E' troppo difficile
Motivo: non vi e' volonta' di apprendere, di accrescersi professionalmenmte
Risultato: non vi e' voglia di modificare ed accrescersi


»