Address : Via del Macao, 6
00185 Roma

Le casistiche di crisi delle aziende alberghiere

Le casistiche di crisi delle aziende alberghiere

10/08/2017 - 10/08/2018

l mio lavoro mi ha portato ad affrontare moltissime casi di crisi d'impresa del settore alberghiero.
L'esperienza mi ha fatto apprezzare ogni volta le parole di Einstein che definiva la crisi come " la piu' grande benedizione per le persone e le nazioni " del resto come non condividere le parole delle scienziato " la crisi porta progressi, la creativita' nasce dall'angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura "
E' evidente che la crisi porta necessiaramente il cambiamento.
Cambiare l'azienda, l'organizzazione, spesso la nostra vita e' l'unica via per la salvezza.
Charles Darwin affermava che " non e' la specie piu' intelligente a sopravvivere, neanche la piu' forte ma quella piu' predisposta ai cambiamenti "
La vita di impresa vive di cambiamenti.
Il settore alberghiero, le dinamiche di gestione, la managerialita' sono fenomeni in continua evoluzione.
Se continuassimo ad usare i modelli di gestione dei nostri nonni significherebbe che nulla e' mutato.
Il mondo invece, per fortuna, e' andato avanti e' progredito.
Il progresso ha il suo lato oscuro ma e' grazie al progresso che il mondo raggiunge sempre nuovi traguardi, in ogni arte, in ogni scienza.
Non adeguarsi al cambiamento spesso porta alla crisi.
Quante crisi di impresa sono frutto della mancanza di cambiamento? Dell'incapacita' dell'imprenditore o del manager di adeguarsi nell'ostinarsi a rimanere su rendite di posizione frutto di insicurezza o molto spesso di incapacita'.
La cosa grave e' che al manifestare della crisi , "si continuano a fare le stesse cose ". Come se le azioni che ci hanno portato alla crisi fossero la soluzione per farcene uscire (!).
Il cambiamento spesso ha necessita' di "rotture brusche".
L'ambiente, l'impresa, gli stakeholders debbono immediatamente percepire il cambio di rotta.
E' quella fase che Einstein chiamava "la fase dell'angoscia".
Lo status quo va scardinato l'azienda va messa a nudo.
Michelangelo Buonarroti davanti ad un marmo dal quale creava le sue meraviglie passava molto tempo a fissarlo nel suo stato grezzo. Voleva capire da dove partiva la storia della sua opera. Che sensazioni aveva davanti a quella consistenza.
Per risanare un impresa, bisogna capirne la storia. Bisogna osservarla prima dell'intervento.
Capire non per assecondare ma per comprenderne lo spirito.
I successivi articoli evidenzieranno alcune casistiche tipiche dell'impresa alberghiera che nel corso del tempo ho affrontato e che possono essere raggruppate in 5 macro aree.
a) Mancanza di adeguamento tecnologico
b) Mancanza di modello organizzativo
c) Eccessivo indebitamento
d) Relazioni sindacali
e) orientamento commerciale e non reddituale
Spero il lavoro possa essere apprezzato ed accolgo volentieri critiche e suggerimenti.

dott. Roberto Necci